G.S. Virtus Milano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La storia

 La “Virtus” nasce nel 1908 da una costola della leggendaria scuola di ginnastica e lotta “Voluntas”.

Da subito riscuote un grande successo nei giovani e negli adulti, tanto che nei locali del nuovo oratorio maschile di via Redi 21 a Milano (fondato nel 1903) viene predisposta una piccola palestra.

Bisogna però aspettare la fine dell’ultima guerra per veder nascere un gruppo sportivo con attività più moderne e, nello stesso tempo, aperte al confronto con gli altri oratori.Nei primi anni Cinquanta, il campo di calcio in terra battuta diventa teatro di sfide calcistiche molto appassionate, con alterni risultati per i colori giallorossi, ma che comunque hanno segnato la conquista di numerosi trofei.

 Alla fine degli anni Sessanta nasce il “gruppo sportivo Virtus”  che propone non solo calcio, ma anche pallacanestro e pallavolo. Molti sono gli allenatori che dobbiamo ringraziare per avere contribuito con la loro dedizione alla crescita dei ragazzi, perché in tutti questi anni il principio è sempre stato lo stesso: lo sport è un mezzo che serve per educare.

 Durante gli anni 1970 – 1990 sono profondi i cambiamenti nella società e anche i modelli educativi devono adeguarsi, per restare al passo con le nuove esigenze. Gll allenatori, insieme ai dirigenti e agli assistenti sono ancora più chiamati ad essere esempio di coerenza nel loro ruolo di allenatori-educatori. Per non lasciare nulla al caso o all’improvvisazione, si viene formati anche attraverso i corsi organizzati dalla Federazione Oratori Milanesi. Le magliette giallorosse continuano con impegno a portare il nome “Virtus” in altri oratori di Milano e Provincia, finché arriviamo ai giorni nostri.

 Nell’ottobre 2003 in occasione del centenario dell’Oratorio S. Giuseppe, alla presenza dell’Arcivescovo di Milano Card. Dionigi Tettamanzi viene inaugurato il nuovo campo sportivo in erba sintetica. Dopo la S. Messa celebrata in cortile, la gente numerosissima può ammirare lo sforzo che la nostra parrocchia con don Giorgio Riva parroco e don Costantino Fiore assistente ha profuso per dare alla comunità e ai nostri ragazzi un ambiente che sappia accogliere ed educare.

Nel 2006 il “gruppo sportivo Virtus” si trasforma in “società sportiva Virtus” per adeguarsi alle nuove normative di associazionismo sportivo volute dal Coni e dal CSI.

I nostri valori comunque non sono cambiati. Al primo posto ci sono sempre i ragazzi e le loro famiglie e l’impegno costante di trasmettere solidarietà e amicizia, come nel 1908. 

 

album fotografico